Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001.
Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.
L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.


sabato 21 settembre 2013

Metodo Mediet: tutto il buono della dieta mediterranea

La dieta mediterranea è stata dichiarata nel 2010 dall’Unesco Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità: è frutto di antiche tradizioni tramandate per generazioni sino a costituire un vero e proprio regime alimentare che contemporaneamente protegge la salute senza tralasciare il gusto.

Cardini di questa dieta sono: pane, pasta, olio d’oliva, pesce, latte, formaggi, verdure e frutta.

Il metodo Mediet offre la possibilità di recuperare tutto il valore di questi cibi, che fra l’altro svolgono un ruolo di primaria importanza nella riduzione del rischio di contrarre malattie cardiovascolari e tumori, oltre all’obesità e ad elevato tasso glicemico.

Il metodo è basato sulle colonne portanti dell’alimentazione, ovvero la qualità dei cibi e la quantità di calorie che contengono, propone prodotti in linea con i risultati dei più importanti studi sulla dieta mediterranea.

Nello specifico il metodo Mediet propone una serie di prodotti alternativi ben equilibrati da integrarsi con particolari regimi alimentari, che per praticità vengono suddivisi a seconda del momento della giornata in cui vengono adoperati.

Pertanto, vi saranno prodotti per:

 Vediamo cosa gentilmente l'Azienda mi ha inviato da testare e che in questi giorni ho inserito secondo le modalità indicate dal piano inserito nella mia dieta.






 Vediamoli nel dettaglio:



















Vi consiglio di visitare il sito Mediet e diventare ovviamente fan della loro pagina Facebook.