Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001.
Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.
L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.


martedì 5 febbraio 2013

Il primo amore non si scorda mai. Vi presento Prodeco pharma.

Ho parlato in qualche post precedente di un prima e di un poi nella mia vita.

Lo spartiacque è stata la nascita di mio figlio. Nella mia vita,  prima della sua nascita,  lavoravo come biologa e mi interessavo soprattutto alle formulazioni di creme dal momento che dopo la laurea ho frequentato un dottorato in dermatologia.

Ed anche oggi che la mia vita ha preso una direzione diversa da quella della ricerca scientifica ogni volta che utilizzo un sapone od una crema non riesco a non fare attenzione alla loro formulazione, ai principi attivi contenuti e soprattutto al lavoro che c'è dietro alla loro messa  in produzione.

Per me quindi è davvero un piacere informarmi su prodotti nuovi, leggere la composizione e capire il principio ispiratore di ciascuna linea.

Stavolta mi sono piacevolmente imbattuta in un'azienda la Prodecopharma.

Si tratta di un'azienda italiana che ha a cuore il benessere e la salute dei consumatori: ha di fatto avuto la volontà di investire su una liena fatta con estratti di piante o comunque  con principi attivi ricavati dalle piante.

La Prodecopharma opera da più di venti anni e questo è una garanzia anche per il semplice fatto che hanno iniziato a lavorare prima che il bio o comunque il prodotto naturale fosse una vera e propria moda.

Mi sono informata. Quest'azienda tratta diverse linee. Loro mi hanno inviato diversi prodotti della linea GSE. Da curiosa quale sono mi sono chiesta prima di tutto di cosa fosse l'acronimo GSE. Ho scoperto con mio sommo stupre e piacere che GSE sta per Grapefruit Seed Estract ovvero Estratto di semi di Pompelmo.
Leggo ancora ma questa volota non mi meraviglio che quest'estratto presenta elevate capacità antimicrobiche. Non mi meraviglio perchè so che in natura esistono diversi estratti che hanno la medesima capacità ma il GSE ha una marcia in più: quello di essere estremamente selettivo ovvero di non intaccare la flora fisiologica.

Come spiego oggi ai miei studenti i batteri non sono tutti dannosi. Ne esistono alcuni che alimentano la flora batterica presente in alcuni distretti del nostro organismo quali l'intestino e la cute che ci aiutano.
Ci preservano.

Quindi, mai stressare la nostra cute che è un vero e proprio organo con prodotti troppo aggressivi che invece di aiutarci possono danneggarci alterando innanzitutto il nostro pH e rendendoci vulnerabili agli attacchi esterni e predisposti alle dematiti.

Quindi SI all'uso di detergenti NON aggressivi, NATURALI e soprattutto ad azione SELETTIVA come quelli delli della linea GSE.

Vi mostro ciò che l'Azienda mi ha inviato.


Detergente Corpo
Il packaging è davvero essenziale in accordo alla loro visione attenta all'ambiente dell'Azienda.
Ne ho utilizzato una piccola quantità su pelle bagnata e ciò che mi ha più colpito è stato il pungente odore di menta. Un odore che mi ha lasciato una palpabile sensazione di freschezza e pulizia.
Un ottimo prodotto che come tale va utilizzato con pasimonia e con maggiore insistenza sulle parti delicate ovvero le mucose.
Ve lo consiglio e lo faccio in piena libertà di penna.

A presto con gli altri due prodotti  da testare.